Consulenza Iridologica

Categoria principale: ROOT Creato: Lunedì, 07 Aprile 2014

IRIDOLOGIA COSTITUZIONALE

Gli aspetti che si possono indagare attraverso le diverse consulenze iridologiche sono molteplici e riguardano vari piani del nostro essere a secondo del bisogno di ciascuno:  è possibile dare una risposta ad una richiesta che riguarda il livello fisico,  il livello psico-emotivo, il livello energetico o il livello spirituale.

L’incontro prevede la valutazione del “terreno” individuale cioè di tutte quelle caratteristiche costituzionali che determinano la tendenza alla malattia, caratteristiche differenti per ciascuno di noi. È possibile valutare lo stato di benessere psico neuro endocrino della persona e il suo quantum energetico o vitalismo, cioè la capacità di ritornare in equilibrio. L’iridologo può constatare anche l’equilibrio acido-base dell’organismo che, se alterato, può portare ad artrosi, osteoporosi, reumatismi, ecc..

Attraverso l’analisi iridologica possiamo capire quale carico tossinico ci riguarda e lo stato energetico degli organi deputati allo smaltimento di tale carico, cioè quali sono gli organi più forti e quali necessitano di più attenzioni e sostegno.. L’iridologia non ci dice quali malattie avremo in futuro; ci evidenzia una predisposizione ad incorrere in certi squilibri piuttosto che in altri.

In particolare è possibile capire se la persona è predisposta ad allergie o intolleranze ad alcuni alimenti (latticini, zuccheri, carboidrati e lieviti) .E’ chiaramente evidente attraverso l’iride anche la natura delle problematiche intestinali, le alterazioni della flora intestinale (disbiosi) sia di tipo fermentativo che di tipo putrefattivo.

IRIDOLOGIA PSICHICA

A volte viviamo delle tensioni emotive profonde, più o meno manifestate a chi vive vicino a noi. Talvolta esse sono dovute ad esperienze negative che fanno scattare rabbia, tristezza, frustrazione ed altre energie distruttive. A volte il disagio interiore è dovuto a stress, senso di inadeguatezza, sconforto riguardo alle proprie aspettative deluse. Tutto ciò porta a sentirsi “stranieri ovunque siamo”, in disarmonia con noi stessi e con il mondo che ci circonda … L’iride ci parla delle emozioni, delle tensioni interiori e delle aspirazioni più profonde. In questi frangenti l’iride è di grande aiuto nel portare a coscienza la provenienza autentica di ciò che noi percepiamo come “malessere”: può provenire da un eccessivo senso del dovere che ci schiaccia e ci rende rigidi, o da un progetto evolutivo personale che non stiamo rispettando. Altre tensioni possono derivare dall’ambiente esterno, lavorativo o amicale a diversi livelli.

Sono individuabili anche i blocchi della componente istintuale, pulsionale, che partono dall’inconscio e parlano del bisogno di dar voce alla propria “libido”, alla propria creatività, al bisogno di evolvere attraverso nuove esperienze. Altri forti tensioni interiori inespresse possono originare dalla non accettazione di alcune parti di noi che portano ad un senso di inadeguatezza, timidezza o aggressività compensative.

È chiaro che , se queste tensioni vengono vissute in modo più o meno consapevole per molto tempo senza dare loro una dignità, esse porteranno a sintomi  anche importanti. Il sintomo, desidero ricordare, è l’unico modo in cui la nostra individualità somato-psichica si esprime.

Sopprimere un sintomo senza ricercarne la causa significa far tacere il nostro corpo, interrompere la comunicazione tra i nostri livelli energetici che, se e solo se sono in armonia, possono mantenerci in uno stato di equilibrato benessere. L’iridologia ci porta alla conoscenza profonda di noi stessi.

È in questo modo che l’iridologia ci sprona a lavorare sulla prevenzione intelligente e personalizzata (cf. tutti gli aspetti epigenetici: stile di vita, alimentazione, esercizio fisico a seconda delle caratteristiche costituzionali).

[Fonte: http://www.manuelaciucci.it/consulenze.htm]

Visite: 23466