Allergie

Parent Category: Fai da te

Le reazioni allergiche non sono altro che un'incapacità del nostro organismo di distinguere gli agenti dannosi, che ci attaccano ed aggrediscono, da quelli che non lo sono. Questa perdita di "riconoscimento" molecolare deriva da diversi fattori, come l'elevato inquinamento ambientale, la scorretta alimentazione, i ritmi, molto spesso oggettivamente eccessivi, della vita moderna, che creano carenze su vari fronti in diversi organi ed apparati.

Nascono in questo modo degli squilibri nel sistema energetico generale, in particolare nelle difese immunitarie. Abbiamo così l'insorgere di ipereazioni agli stimoli esterni con allergie ai pollini, agli acari della polvere e al pelo degli animali. I sintomi vanno dalla comparsa di riniti, alla lacrimazione oculare, dalla fotosensibilità alle difficoltà respiratorie compresi pruriti diffusi. L'AIoe agisce con modalità antiallergenica e risulta di alta efficacia in più dei 90% dei casi. Lo zucchero complesso acemannano presente nell'Aloe assieme all'enzima bradichinasi e ad alcuni antrachinoni svolgono un'azione di rinforzo e modulazione dei sistema difensivo e anche antinfiammatoria e antibiotica naturale.

Per trattare questa sintomatologia, bere 2 cucchiai (25 mi) di succo puro al 100% d'Aloe prima dei pasti, tre volte al giorno, per un periodo di 20-30 giorni, soprattutto nei cambi di stagione, epoche in cui si verifica un ricambio cellulare ed una instabilità dei nostro sistema difensivo.

Torna all'elenco

Hits: 5961

Add comment