Cicatrici

Parent Category: Fai da te

cicatrici_aloeIl tessuto che ricresce rimarginando una ferita in modo disorganico e che a guarigione completa lascia il segno, viene chiamato cicatrice. L'acemannano contenuto nell'Aloe stimola una corretta e coordinata produzione di tessuto cicatriziale ed assieme ad aminoacidi, vitamine e sali minerali favorisce una guarigione più veloce ed ordinata, evitando i segni perenni.

L'intervento con il succo puro al 100% d'Aloe o del gel su cicatrici presenti già da tempo deve essere protratto per un lungo periodo di alcuni mesi, perché sia stimolata e corretta la produzione di collagene e tessuto connettivo. In questo modo si ottengono risultati eccellenti. Lo stesso discorso vale per le smagliature. Molto frequenti sul corpo femminile, soprattutto nella zona dei fianchi, sono dovute ad un assottigliamento cutaneo.

Si formano per uno stiramento meccanico della pelle unito a modificazioni delle proteine, indotte da cause ormonali, nel tessuto collagenico. Si possono manifestare dopo un rapido aumento o perdita di peso, un eccessivo e veloce aumento della massa muscolare o in seguito ad una malattia infettiva. In entrambe le situazioni, applicare due volte al giorno il gel d'Aloe per un periodo di alcuni mesi, fino all'ottenimento della riduzione o scomparsa totale dei fenomeno antiestetico.

Risulta utile comunque consumare cibi ricchi di vitamina E, che consolidano e potenziano l'operato dell'Aloe.

Torna all'elenco

Hits: 5826

Add comment