Cistite

Categoria principale: Fai da te

cistite_aloeE' l'infiammazione della vescica, dovuta a germi che ne hanno contaminato la sua mucosa. Questo può essere accaduto dopo un colpo di freddo nel basso ventre, oppure trattenendo l'urina abitualmente. In questo modo è facilitato il proliferare di batteri e agenti patogeni. La sua manifestazione si nota per l'aumentato stimolo urinario con bruciori nell'emissione, presenza di sangue nelle urine e si può addirittura arrivare a stati febbrili ed estensione dell'infezione ai reni compromettendone la loro funzionalità.

L'acemannano, presente nell'Aloe, assicura una buona azione antinfiammante e le lignine con le saponine garantiscono un effetto antimicotico, limitando l'estendersi dello stato flogistico ed agendo verso la sua risoluzione.

Si consiglia di tenere ben coperta e calda la parte in oggetto, bere almeno due litri di acqua al giorno, meglio se sottoforma di tisane consumate calde, aromatizzate con dei succo puro al 100% d'Aloe, nella quantità di 4 cucchiai (50 mi) per litro di tisana.

Torna all'elenco

Visite: 5841

Aggiungi commento